Privacy Policy La TOP 11 del PSV anni ’90 contro la TOP 11 del PSV anni ’00. Chi la spunterebbe?

La TOP 11 del PSV anni ’90 contro la TOP 11 del PSV anni ’00. Chi la spunterebbe?

24 Agosto 2021

Il PSV Eindhoven è una delle tre cosiddette “big” olandesi assieme all’Ajax ed il Feyenoord. Situata nell’omonima cittadina di Eindhoven, è uno dei club più gloriosi e titolati d’Europa avendo conquistato nel corso della sua centottenaria storia ventiquattro Eredivisie, venti Coppe d’Olanda (undici Johan Cruijff Schaal e nove KNVB Beker), una Coppa UEFA nel 1978 ed una Champions League – o Coppa Campioni – dieci anni più tardi battendo il Benfica nella finale di Stoccarda ai calci di rigore. Un club dalla storia così ricca ha visto passare tra le proprie fila una quantità esagerata di Campionissimi, su tutti, il Fenomeno Ronaldo, il quale proprio grazie ai biancorossi si fece conoscere al grande pubblico europeo guadagnandosi la chiamata del Barcellona prima e dell’Inter poi. Doveroso ricordare anche gente del calibro di Jaap Stam, Ruud Van Nistelrooy, Ruud Gullit, Arjen Robben e compagnia cantante, giocatori dal talento e dalle capacità sconfinate. In virtù di tutto ciò quest’oggi avevamo pensato di presentarvi una sfida assai divertente: cosa succederebbe se le stelle del PSV degli anni ’90 sfidassero le stelle del PSV degli anni ’00, scopriamolo insieme.

PSV 1990-1999

Johannes VAN BREUKELEN

In quel di Eindhoven, l’estremo difensore Johannes – detto Hans – Van Breukelen è quanto di più vicino ci sia ad un patrono della città. Dopo aver difeso i pali dell’Utrecht in patria e del glorioso due volte Campione d’Europa Nottingham Forest oltre-manica, Hans arriva al PSV a metà degli anni ’80. Con i biancorossi chiuderà la carriera nel 1994 dopo aver vinto diversi titoli tra cui da protagonista la finale di Coppa Campioni 1987-1988.

Eric GERETS

Considerato uno dei migliori interpreti del suo ruolo negli anni ’80 e ‘90 ed a lungo capitano del Belgio, il laterale basso Eric Gerets ha avuto modo di imprimere il suo marchio nella città di Eindhoven. Dopo aver passato buona parte della sua carriera con la maglia dello Standard Liegi ed aver giocato poi con Milan e Maastricht, nel 1985 passa al PSV con il quale vincerà sei Eredivisie, tre Coppe nazionali e la storica Champions League 87-88.

Jaap STAM

Per molti addetti ai lavori e non, Jaap Stam è uno dei difensori più forti e completi di sempre. Il roccioso e dominante stopper olandese ha vissuto al PSV due stagioni e mezzo altamente prolifiche che lo hanno lanciato nel calcio che conta. Dopo aver infatti vestito le maglie di Zwolle, Cambuur e Willem II arrivano i biancorossi del PSV con i quali Stam vincerà uno Scudetto e realizzerà la bellezza di dodici reti in due stagioni, un’infinità per un centrale.

Ernest FABER

Il centrale difensivo Ernest Faber è stato per la città di Eindhoven e per il PSV in toto una sorta di figliol prodigo. Dopo aver vestito le maglie di NEC Nijmegen e Sparta Rotterdam, nel 1992 passa appunto ai biancorossi, qui dopo solo una stagione, a 21 anni viene mandato un anno in prestito al Groningen. Tornato dal prestito, Faber si riconquista il PSV che sarà casa sua fino alla fine della sua carriera martoriata dagli infortuni e terminata a soli 32 anni.