FIFA 100: la lista dei calciatori più forti fino al 2004

4 Marzo 2020

Decidere quali sono i giocatori di calcio più forti di tutti i tempi. Questo è l’obiettivo che si pone la Fédération Internationale de Football Association nel lontano 2004 con “FIFA 100”.

In un mondo che appena un mese prima aveva fatto la conoscenza del diciannovenne Mark Zuckerberg e del suo thefacebook.com che rivoluzionerà la vita quotidiana di milioni di persone, il massimo organismo mondiale si imbarca in questa impresa non di poco conto.

Un’iniziativa, per niente facile, nella quale la FIFA ha bisogno di una figura forte e amata dalla gente che possa dare credibilità ad una selezione, per forza di cose, destinata a suscitare polemiche. La scelta ricade su O Rey Pelé che, accettando il ruolo di supervisore, sceglie i “cento” da un listone composto da 300 calciatori.

Ed è così che il 4 marzo 2004, in occasione del centenario della federazione, viene divulgata “FIFA 100” ovvero la lista dei 100 calciatori viventi – di cui 50 in attività e 50 ritiratisi all’epoca della stesura – più forti di tutti i tempi.

L’elenco presentato ufficialmente nella cerimonia di Londra in realtà, cozzando col suo stesso nome, sarà formato da 125 atleti tra i quali compaiono anche due donne: le americane Michelle Akers e Mia Hamm sono, infatti, degne di menzione nella storia del calcio secondo il tre volte campione del mondo brasiliano. Le nazionali più rappresentate in FIFA 100 risultano il Brasile con quindici calciatori e al secondo posto, a pari merito, Italia e Francia con quattordici giocatori. Tra le fila azzurre nomi del calibro di Dino Zoff, Beppe Bergomi, Gianni Rivera e Roberto Baggio.

L’icona del calcio carioca dichiarerà: “A volte ti duole il cuore a dover escludere qualcuno. Ne ho presi 50 attivi e 75 inattivi cercando di commettere il minor numero di errori possibile”. Ciò non basterà a salvarlo dalla graticola della critica: giornalisti ed ex calciatori – tra i quali pure suoi compagni nella nazionale verdeoro – renderanno pubblica la propria insoddisfazione in diverse forme. Van Basten rifiuterà la foto per l’album celebrativo, così come Maradona, Puskas e Muller che si renderanno irraggiungibili. La carta stampata farà notare la presenza di giocatori non per meriti calcistici ma per correttezza politica, mentre tra le manifestazioni di disappunto più plateali troviamo quella di Gerson – suo ex compagno nella Seleçao – che arriverà a strappare la lista in diretta TV.

Di sicuro 100 nomi, pardon 125, non bastano a riassumere la storia dello sport che amiamo. Con questo articolo proviamo comunque a celebrare qualcuno dei “fortunati” entrato nella lista di Pelé che, ad onor del vero, non è poi così male.

Brasile 15

Rivaldo Ronaldo

Cafù
Carlos Alberto
Djalma Santos
Falcão
Milton Santos
Junior
Pelé
Rivaldo
Rivelino
Roberto Carlos
Romario
Ronaldinho
Ronaldo
Socrates
Zico

Francia 14

Henry Zidane

David Trezeguet
Didier Deschamps
Eric Cantona
Jean-Pierre Papin
Just Fontaine
Lilian Thuram
Marcel Desailly
Marius Tresor
Michel Platini
Patrick Vieira
Raymond Kopa
Robert Pires
Thierry Henry
Zinedine Zidane

Italia 14

Vieri Totti Del Piero

Alessandro Del Piero
Alessandro Nesta
Christian Vieri
Dino Zoff
Francesco Totti
Franco Baresi
Giampiero Boniperti
Giacinto Facchetti
Gianluigi Buffon
Gianni Rivera
Giuseppe Bergomi
Paolo Rossi
Paolo Maldini
Roberto Baggio

Olanda 12

Gullit Van Basten
Credits: OMEGA/Imago/PanoramiC

Clarence Seedorf
Dennis Bergkamp
Edgar Davids
Frank Rijkaard
Johan Neeskens
Johan Cruijff
Marco van Basten
Patrick Kluivert
Rob Rensenbrink
Ruud Gullit
Ruud van Nistelrooy
Willie van de Kerkhof

Argentina 10

Veron Batistuta
Credits: Stu Forster /Allsport

Alfredo Di Stefano
Daniel Passarella
Diego Maradona
Gabriel Batistuta
Hernan Crespo
Javier Saviola
Javier Zanetti
Juan Sebastian Veron
Mario Kempes
Omar Sivori

Germania 10

Jahn Ballack

Franz Beckenbauer
Gerd Müller
Jürgen Klinsmann
Karl-Heinz Rummenigge
Lothar Matthäus
Michael Ballack
Oliver Kahn
Paul Breitner
Sepp Maier
Uwe Seeler

Inghilterra 7

Owen Beckham

Alan Shearer
Bobby Charlton
David Beckham
Gary Lineker
Gordon Banks
Kevin Keegan
Michael Owen

Belgio 3

Franky van der Elst
Jean-Marie Pfaff
Jan Ceulemans

Danimarca 3

Peter Schmeichel

Brian Laudrup
Michael Laudrup
Peter Schmeichel

Portogallo 3

Figo e Rui Costa

Eusebio
Luis Figo
Rui Costa

Spagna 3

Raul

Emilio Butragueño
Luis Enrique
Raul

Cile 2

Ivan Zamorano

Pablo Figueroa
Ivan Zamorano

Repubblica Ceca 2

Josef Masopust
Pavel Nedved

Turchia 2

Emre Belözoglu
Rüştü Reçber

Bulgaria

Hristo Stoichkov

Camerun

Roger Milla

Colombia

Carlos Valderrama

Corea del Sud

Hong Myung-Bo

Croazia

Davor Suker

Ghana

Abedi Pelé

Giappone

Hidetoshi Nakata

Irlanda

Roy Keane

Irlanda del Nord

George Best

Liberia

George Weah

Messico

Hugo Sanchez

Nigeria

Jay-Jay Okocha

Paraguay

Romerito

Perù

Teofilo Cubillas

Polonia

Zbigniew Boniek

Romania

Gheorghe Hagi

Russia

Rinat Dasaev

Scozia

Kenny Dalglish

Ucraina

Andriy Shevchenko

Ungheria

Ferenc Puskas

Uruguay

Enzo Francescoli

USA (donne)

Michelle Akers
Mia Hamm